Archivio: Informativa sulla privacy di Google Chrome

Visualizza le norme sulla privacy correnti | Versione 15/10/2010 | Versione 04/05/2010 | Versione 09/02/2010 | Versione 08/12/2009 | Versione 29/10/2009 | Versione 04/06/2009

Ultima modifica: 4 giugno 2009

Le Norme sulla privacy di Google illustrano la modalità di trattamento dei dati personali quando utilizzi prodotti e servizi Google, inclusi i dati forniti quando utilizzi Google Chrome. Inoltre, di seguito vengono indicate le norme di tutela della privacy specifiche per Google Chrome. Google ti invierà una notifica ogni volta che verranno apportate modifiche a tali norme garantendoti sempre la possibilità di utilizzare il browser senza che i dati personali vengano inviati a Google o di cessare l'utilizzo del browser.

Informazioni inviate a Google quando utilizzi Google Chrome

Non è necessario fornire dati personali per scaricare e utilizzare Google Chrome. Quando scarichi Google Chrome o lo utilizzi per contattare i server di Google, a Google vengono inviati solamente dati di log standard inclusi l'indirizzo IP del computer e uno o più cookie. Per configurare Google Chrome in modo da non inviare cookie a Google o ad altri siti, consulta le istruzioni riportate qui.

Inoltre, alcune funzioni di Google Chrome inviano a Google informazioni specifiche aggiuntive:

  • Quando digiti un URL o una query nella barra degli indirizzi, le lettere digitate vengono inviate a Google in modo che la funzione di suggerimento possa consigliare automaticamente possibili URL o termini di ricerca. Se scegli di inviare le statistiche sull'utilizzo e accetti una query o un URL suggerito, Google Chrome invierà a Google anche queste informazioni. Per disabilitare questa funzione, consulta le istruzioni riportate qui.
  • Se digiti un URL inesistente, è possibile che Google Chrome invii l'URL a Google per aiutarti a individuare l'URL cercato. Per disabilitare questa funzione, consulta le istruzioni riportate qui.
  • La funzione Navigazione sicura di Google Chrome scarica periodicamente dai server di Google l'elenco aggiornato dei siti noti di phishing e malware. Quando visiti un sito che riteniamo possa attivare phishing o malware, il browser invia a Google una copia hash parziale dell'URL in questione, affinché Google possa fornirti maggiori informazioni sui rischi del sito. Con queste informazioni, Google non è in grado di determinare l'URL effettivo del sito che stai visitando. Inoltre, se hai scelto di inviare a Google statistiche sull'utilizzo e visiti un sito che riteniamo possa attivare phishing o malware, a Google vengono inviati altri dati, tra cui l'URL completo della pagina caricata, l'intestazione "referer" inviata alla pagina e l'URL corrispondente nell'elenco dei siti che attivano software dannoso, disponibile nella Navigazione sicura. Per disattivare la funzione Navigazione sicura segui le istruzioni che vengono visualizzate facendo clic qui; per disattivare l'invio a Google delle statistiche sull'utilizzo segui le istruzioni che vengono visualizzate facendo clic qui. Per ulteriori informazioni sul funzionamento della Navigazione sicura fai clic qui.
  • La tua copia di Google Chrome include uno o più numeri di applicazione univoci. Tali numeri e le informazioni sull'installazione del browser (ad esempio, numero di versione e lingua) vengono inviati a Google alla prima installazione e utilizzo di Google Chrome e quando viene eseguita automaticamente la ricerca degli aggiornamenti. Se scegli di inviare le statistiche sull'utilizzo e segnalazioni sugli arresti anomali a Google, il browser invierà queste informazioni insieme a un numero di applicazione univoco. Le segnalazioni sugli arresti anomali possono contenere informazioni provenienti da file, applicazioni e servizi in esecuzione al momento del malfunzionamento. Le segnalazioni sugli arresti anomali vengono utilizzate per la diagnostica e la correzione di eventuali problemi con il browser.
  • Tramite Google Chrome puoi impostare Google come motore di ricerca e accedere ad altri servizi Google, ad esempio Gmail. Quando accedi a tali servizi, vengono applicate le Norme sulla privacy di Gmail o degli altri servizi, indipendentemente dal browser utilizzato. L'utilizzo di Google Chrome per l'accesso ai servizi Google non comporta l'invio a Google di informazioni personali speciali o aggiuntive.

Informazioni inviate ai gestori di siti web quando visiti un sito con Google Chrome

Ai siti visitati utilizzando Google Chrome vengono automaticamente inviati dati di log standard simili a quelli inviati a Google. Questi siti possono anche applicare cookie sul computer. Puoi impostare limitazioni per i cookie specificando le tue preferenze nel menu "Opzioni" di Google Chrome. Se utilizzi Google Chrome in modalità di navigazione in incognito, eventuali cookie preesistenti non verranno trasmessi ai siti visitati. In tale modalità è tuttavia possibile che i siti memorizzino nuovi cookie sul tuo computer. Questi cookie vengono memorizzati temporaneamente e trasmessi ai siti finché la modalità in incognito rimane attiva. Vengono eliminati alla chiusura del browser o quando torni alla modalità di navigazione standard.

Informazioni memorizzate sul computer quando utilizzi Google Chrome

Google Chrome registra nel computer informazioni utili sulla cronologia di navigazione. Alcuni esempi sono:

  • Informazioni di base sulla cronologia di navigazione: gli URL delle pagine visitate, un file del testo di tali pagine copiato nella cache e un elenco di alcuni indirizzi IP con un link alle pagine visitate.
  • Un indice con la maggior parte delle pagine visitate, in cui è possibile eseguire delle ricerche, ad eccezione delle pagine protette con indirizzi web "https", come le pagine di alcune banche.
  • Istantanee in miniatura della maggior parte delle pagine visitate
  • Cookie applicati sul computer dai siti web visitati
  • Una registrazione dei download eseguiti dai siti web

Puoi eliminare tutta la cronologia o alcune parti della cronologia in qualsiasi momento consultando le istruzioni riportate nelle domande frequenti (FAQ).

Puoi anche limitare le informazioni salvate da Google Chrome sul computer utilizzando la modalità in incognito. In tale modalità, il browser non memorizza le informazioni di base sulla cronologia di navigazione, come URL, testo delle pagine copiato nella cache o indirizzi IP delle pagine con un link ai siti web visitati. Non vengono memorizzate le istantanee delle pagine visitate, né registrati i download eseguiti. È possibile tuttavia che queste informazioni vengano memorizzate in un'altra posizione del computer. I nuovi cookie ricevuti nella modalità in incognito non vengono salvati dopo la chiusura del browser o il ripristino della modalità di navigazione standard. La modalità è attiva quando viene visualizzata l'icona corrispondente nell'angolo in alto a sinistra del browser; in alcuni casi è possibile che il bordo della finestra del browser cambi colore.

Queste informazioni vengono salvate anche quando apporti modifiche alla configurazione del browser, ad esempio quando aggiungi ai Preferiti una pagina web o modifichi le impostazioni. La modalità in incognito non influisce su queste modifiche.

Puoi impostare Google Chrome in modo che vengano salvate le password per siti web specifici. Le password memorizzate possono essere esaminate nella scheda "Piccoli ritocchi" della finestra di dialogo "Opzioni".

Utilizzi

Le informazioni inviate a Google quando utilizzi Google Chrome vengono elaborate per consentire il funzionamento e il miglioramento di Google Chrome e degli altri servizi Google. Le informazioni inviate ad altri gestori di siti web sono soggette alle norme sulla privacy applicate in tali siti. Google Chrome memorizza le informazioni sul computer per migliorare le prestazioni del browser e fornire determinate funzionalità, ad esempio l'opzione per esaminare le istantanee create dalle pagine visitate.

Altre informazioni

Google aderisce ai princìpi di tutela della privacy "Safe Harbor" statunitensi. Per ulteriori informazioni sull'argomento o sulla nostra registrazione, visita il sito web del Dipartimento del commercio statunitense.

Per ulteriori informazioni su Google Chrome fai clic qui.

Per ulteriori informazioni sulle nostre norme di tutela della privacy, consulta le norme sulla privacy complete. Per ulteriori domande, contattaci in qualsiasi momento. In alternativa, scrivi al seguente indirizzo:

Privacy Matters
c/o Google Inc.
1600 Amphitheatre Parkway
Mountain View CA 94043 (USA)